Dj Fabo, la pm indaga le leggi svizzere

0
401

Il pm milanese Tiziana Siciliano, che indaga sulla morte in Svizzera di dj Fabo dopo l’autodenuncia del radicale Marco Cappato, che l’ha accompagnato fino a Zurigo, ha intenzione di acquisire documentazione sui protocolli, le regole e le normative in base alle quali nella clinica “Dignitas” viene praticato il suicidio assistito. E’ questo, dunque, il primo passo dell’inchiesta aperta a Milano per “aiuto al suicidio”. L’interrogatorio di Marco Cappato, a quanto si apprende, potrebbe avvenire nei prossimi giorni ma una data precisa non sarebbe ancora stata stabilita. Il pm intenderebbe acquisire anche documentazione medica presso i familiari di Fabiano Antoniani, dj Fabo, rimasto cieco e tetraplegico nel 2014 in seguito a un incidente stradale.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO